Comitati,tutelare Parco Matese da eolico

La Rete dei Comitati di tutela ambientale di Campania e Molise ha chiesto un incontro urgente al ministro dell'Ambiente Costa per esprimere preoccupazione in relazione all'installazione di "decine di pale eoliche altamente impattanti" e all'autorizzazione rilasciata da Regione Campania a un impianto di compostaggio a Sassinoro (Benevento). L'ipotesi rappresentata dagli ambientalisti, suffragata da iniziative parlamentari del M5s, delibere del Consiglio regionale molisano e del Consiglio provinciale di Benevento, è che si rischia "di compromettere l'ecosistema di parte del territorio destinato a Parco nazionale del Matese". "Consentire il completamento delle installazioni di pale eoliche altissime e con basi di cemento profonde decine di metri in un terreno carsico ricco di sorgenti d'acqua o non fermare un impianto di rifiuti che insiste in un'area molto bella in termini paesaggistici compromette gran parte delle opportunità connesse con la perimetrazione e l'attivazione del Parco nazionale del Matese". "Spetta al ministero dell'Ambiente, in attuazione di una legge nazionale - conclude il documento inviato a Costa - salvaguardare il territorio a fronte di scelte amministrative che vanno in direzione opposte assunte dalla Regione Campania". (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. MoliseNews24
  2. Primonumero
  3. Isernia News
  4. Isernia News
  5. Futuro Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Forlì del Sannio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...